Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella privacy policy. Per saperne di piú su come gestire i cookies consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner e navigando nel sito in altra maniera acconsenti all'uso dei cookies

servizi di portierato roma

Quando si parla di igiene e pulizia è bene non fare confusione. Spesso infatti si parla in modo generico di pulizia, sanificazione e igienizzazione come se fossero la stessa cosa. In realtà non è così e ogni professionista del settore questo lo sa, ecco le principali differenze.

La pulizia di un ambiente può essere considerata l'operazione più semplice. Si tratta di un'attività che mira semplicemente ad eliminare lo sporco visibile. Può trattarsi di polvere, macchie, residui caduti, come il caffè o lo zucchero versati su un tavolo. Per operazioni di pulizia si intendono quelle eseguite con qualunque mezzo, anche semplicemente lo straccio o l'aspirapolvere, su qualunque tipo di superficie, quindi pavimenti, utensili, macchinari.

La sanificazione può essere considerata un gradino più in alto nella scala delle operazioni volte a rendere un ambiente salubre. In particolare la sanificazione dovrebbe essere eseguita dopo le operazioni di pulizia volte ad eliminare lo sporco più evidente. Per avere una sanificazione devono essere adoperati detergenti specifici in grado di distruggere batteri e agenti patogeni che possono essere dannosi per la salute. Dopo aver eseguito le operazioni di sanificazione gli ambienti trattati dovrebbero avere un carico microbico accettabile. Le operazioni di sanificazione sono particolarmente richieste in tutti gli ambienti in cui vi sono persone debilitate, come ospedali, cliniche, laboratori medici e che quindi avendo difese immunitarie basse, possono subire conseguenze particolarmente fastidiose. Inoltre la sanificazione dovrebbe essere regolare anche negli ambienti in cui sono presenti bambini e animali.

L'igienizzazione può essere considerato un trattamento ancora più efficace rispetto alla sanificazione. In questi casi si usano agenti disinfettanti chimici o fisici (calore) in grado di ridurre il carico microbiologico presente sui oggetti e superfici piane e verticali. Affinché si possa procedere a un'adeguata igienizzazione è necessario che le superfici interessate siano prima ben pulite, solo in questo modo infatti è possibile distruggere o rendere inattivi i microrganismi patogeni.
Per far in modo che le operazioni di sanificazione e disinfezione siano efficaci è necessario tenere in considerazione anche la natura degli ambienti e in particolare le temperature e il grado di umidità, questi due elementi infatti possono influire sulla proliferazione di agenti patogeni, proprio come avviene con alcuni batteri tipo la legionella. Deve essere sottolineato che le attività di disinfezione e sanificazione devono essere eseguite tenendo in considerazione le disposizioni del D.M. 274/1997, solo in questo modo infatti è possibile tenere sotto controllo il rischio sanitario.

© 2017 Servizi di Pulizie a Roma - Cleaning Service Srl - www.servizipulizieroma.it - P. IVA: 09932901003 - Tutti i Diritti Riservati - Privacy Policy