Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalitá illustrate nella privacy policy. Per saperne di piú su come gestire i cookies consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner e navigando nel sito in altra maniera acconsenti all'uso dei cookies

servizi di portierato roma

Oggi, la cultura dell'igiene e della pulizia sta conoscendo una diffusione sempre maggiore: ad un ambiente perfettamente pulito viene riconosciuto un valore fondamentale, sia per la sua capacità di migliorare il comfort e la qualità della vita, sia per le sue implicazioni sanitarie.

Le varie operazioni connesse all'attività di pulizia (detergenza, sanificazione, disinfezione) rappresentano infatti il sistema più efficace per rimuovere lo sporco, in tutte le sue manifestazioni (polvere, grasso, sporco organico, inorganico e urbano) e per ridurre o addirittura eliminare la carica microbica; quest'ultimo aspetto svolge un ruolo determinante nella salute e nel benessere di ognuno di noi, in quanto contribuisce ad una efficace prevenzione delle malattie e delle allergie. Per raggiungere pienamente questi obiettivi, i prodotti detergenti e sanificanti sfruttano un certo tipo di reazione chimica con il supporto di alcune particolari condizioni quali la temperatura dell'acqua, l'azione meccanica abrasiva e il tempo di applicazione. I tensioattivi, in tal senso, rivestono un'importanza fondamentale: tramite un processo chiamato "emulsificazione", infatti, la loro azione permette al detergente di modificare la tensione interfacciale tra liquidi e solidi, favorendo il distacco dello sporco e

delle macchie dalle superfici. Oltre agli agenti tensioattivi ed emulsionanti, i detergenti contengono altri composti in grado di rimuovere lo sporco dalle superfici senza danneggiarle: tra i principali componenti spiccano i sali per il controllo del ph, indispensabili per evitare un'azione pulente troppo aggressiva. A seconda della formulazione e della destinazione d'uso, esistono molti tipi di detergenti, alcuni dei quali altamente specifici per una precisa categoria di superficie: deceranti per linoleum, shampoo per moquette, disincrostanti, lavaincera, prodotti a secco per macchine monospazzola, prodotti abrasivi in polvere o crema, prodotti biologici per la pulizia profonda di scarichi e tombini, multiuso per vetri e specchi, disinfettanti, prodotti per la rimozione di inchiostri e graffiti.

Particolarmente potenti sono le formule dei cosiddetti "detersolventi" basate su un processo chiamato "solvatazione". Tramite un'azione combinata di solventi e tensioattivi, questi prodotti sono in grado di staccare lo sporco grasso minerale (morchia e catrame) dalle superfici, rendendolo facilmente asportabile con acqua. Per lo sporco e l'unto alimentare, invece, si usano solitamente prodotti chimici fortemente alcalini che inducono la saponificazione, un processo nel quale gli acidi grassi non solubili reagiscono con la soda e la potassa trasformandosi in composti solubili e quindi facilmente asportabili.

© 2017 Servizi di Pulizie a Roma - Cleaning Service Srl - www.servizipulizieroma.it - P. IVA: 09932901003 - Tutti i Diritti Riservati - Privacy Policy